Tips

La migliore assicurazione di viaggio? Tutto quello che devi sapere

16/09/2019

Perché stipulare un’assicurazione di viaggio? Semplice, per viaggiare in tutta serenità e poter affrontare eventuali inconvenienti senza troppi pensieri. E come scegliere la migliore assicurazione di viaggio online nella giungla del web? Leggendo e imparando a conoscere l’argomento grazie alla mia breve guida. Ho impiegato un paio d’anni per comprendere quale fosse l’assicurazione di viaggio ideale e sentirmi davvero tranquilla durante le mie avventure in giro per il mondo. 

Troverai qui alcune considerazioni per aiutarti a scegliere e la mia esperienza diretta. Ti offro anche la possibilità di usufruire di un 10% di sconto sull’acquisto della tua polizza con Hey Mondo, compagnia che ho scelto per i miei viaggi. 

La migliore assicurazione di viaggio

Che cos’è l’assicurazione di viaggio 

L’assicurazione di viaggio è una polizza assicurativa, personalizzata in base alle proprie esigenze, che tutela il viaggiatore in differenti situazioni ed è in grado di risarcire per eventuali danni subiti o spese da affrontare. Alcune casistiche? Annullamento del viaggio, smarrimento dei bagagli, spese mediche o sanitarie dovute a problemi di salute o rientro anticipato in patria.

La maggior parte delle compagnie assicurative la possibilità di personalizzare la polizza, scegliendo le opzioni più adatte ai bisogni del viaggiatore in questione. 

La più classica e diffusa, nonché la base, è quella sanitaria che copre le spese mediche per eventuali cure, degenze ospedaliere, medicazioni o primo soccorso all’estero. Esistono però formule più complete che, oltre alle spese sanitarie, riguardano molti altri inconvenienti che potrebbero accadere durante il nostro viaggio. Questa sicuramente è l’opzione più consigliata in assoluto.

 

Come funziona

Stipulare un’assicurazione conviene sempre, sia viaggiando in Europa che all’estero, ed è molto semplice. Il costo di una polizza non è assolutamente proibitivo e incide in minima parte sul budget totale di un viaggio, inoltre non è fisso ma varia sulla base di alcuni aspetti. Solitamente, sui siti delle varie compagnie assicurative, è possibile elaborare dei preventivi e leggere le condizioni di ogni singola polizza per comprendere quale sia quella più adatta alle proprie esigenze. 

Confrontare più preventivi e polizze diverse è uno dei primi passi per trovare la migliore assicurazione di viaggio e poter viaggiare sereni. Prepara il tuo bagaglio e tira fuori il passaporto senza pensieri!

La migliore assicurazione di viaggio

Quali aspetti modificano il costo di una polizza di viaggio e quali tipologie esistono?

Ci sono moltissime proposte sul web e il nostro consiglio è quello di non fermarti alla prima che trovi ma verificare sempre le condizioni contrattuali e tenere in considerazione alcune questioni particolari (come il discorso delle malattie preesistenti ad esempio). Leggi e confronta sempre perché i dettagli spesso fanno la differenza, soprattutto in viaggio.

Fondamentalmente esistono due tipologie di assicurazioni, quelle “viaggio singolo” e le “multi viaggio” con durata annuale. Io solitamente opto per la seconda visti i numerosi piccoli e grandi viaggi che affronto in un anno e per non dover pensare ogni volta a stipularne una singola. 

Gli aspetti che vanno a modificare il costo della polizza sono la durata del soggiorno, le opzioni assicurative prescelte, i massimali per le varie casistiche e la destinazione di viaggio (alcune mete sono più a rischio di altre e quindi la polizza ha un costo maggiore. 

 

Perché stipulare un’assicurazione di viaggio? 

Moltissime persone ignorano l’importanza dell’assicurazione di viaggio e finiscono per girare il mondo senza alcuna tutela. In particolar modo, si crede erroneamente che per viaggiare in Europa non sia necessario stipulare una polizza poiché coperti dalla tessera sanitaria TEAM in toto. Grave errore!

Innanzitutto sottolineiamo che all’estero spesso le spese mediche e sanitarie hanno costi onerosi, e ciò non riguarda solo gli Stati Uniti dove un’ambulanza può costarti un’occhio della testa, ma anche altre destinazioni, come quelle esotiche ad esempio, dove la maggior parte delle strutture sono di tipo privato. Di base, fuori dall’Europa è consigliatissimo munirsi di una polizza assicurativa, in alcuni paesi addirittura è obbligatoria per poter accedere (vedi Russia e Cuba).La migliore assicurazione di viaggio Assicurazione di viaggio o tessera sanitaria TEAM per l’Europa? 

Per quanto riguarda l’Unione Europea credo ci si debba soffermare un attimo sul discorso per evitare di cadere nell’errore che vi menzionavo prima. 

La TEAM, ossia la tessera europea di assicurazione malattia, garantisce cure mediche a tariffe ridotte o gratuite per i cittadini dei 28 stati membri dell’Unione Europea e di Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera durante i soggiorni negli stati europei che usano la tessera.

Perché la TEAM non basta e non offre una tutela a 360 gradi? L’assistenza sanitaria non è sempre detto che sia gratuita e ciò dipende dal sistema sanitario di ciascuna nazione, inoltre alcune casistiche particolari non sono previste, tra queste eventuali operazioni di salvataggio, rientro anticipato per malattia o rimpatrio. 

In alcuni paesi le spese sanitarie si dovranno saldare al momento in modo anticipato e poi si potrà richiedere rimborso  direttamente sul posto o alla ASL al rientro in Italia con tutte le ricevute e la documentazione relativa. 

La TEAM comunque riguarda solo spese mediche e sanitarie, mentre un’assicurazione di viaggio può tutelarti anche in caso di perdita bagaglio, ritardo di un volo e tanti altri imprevisti poco simpatici

Quindi anche se non obbligatoria in Europa, l’assicurazione di viaggio è comunque caldamente consigliata per non avere beghe di alcun tipo. 

 

Come scegliere la migliore assicurazione di viaggio? Quali aspetti prendere in considerazione?

Difficile orientarsi in questa giungla di proposte senza conoscere un minimo l’argomento. Ci sono sicuramente elementi che possono rappresentare un valore aggiunto e garantirvi una sicurezza maggiore. No, le assicurazioni di viaggio non sono tutte uguali. Cercherò di elencarti alcuni aspetti che io personalmente ho preso in considerazione per scegliere la mia polizza, quella che per me è la miglior assicurazione di viaggio. 

Assistenza e customer care – la facilità di comunicazione con chi gestisce la polizza deve essere una delle priorità ed è per questo che è bene scegliere un’assicurazione che fornisca supporto 24 ore su 24 in lingua italiana. In questo modo, sarà più semplice gestire ogni inconveniente. 

Pagamento diretto dei costi da sostenere – ci sono assicurazioni che saldano direttamente le eventuali spese da sostenere, semplicemente mettendosi in contatto con loro immediatamente. Altre invece prevedono che sia tu a pagare per poi fornire il rimborso al rientro. Vivamente consigliata la prima opzione!

Annullamento franchigia – questa opzione è davvero un valore aggiunto perché la propongono poche assicurazioni. Si tratta della possibilità di eliminare, pagando un piccolo premio, tutte le franchigie a carico dell’assicurato. Zero pensieri insomma e nessuna fregatura!

Massimali alti – i massimali sono molto importanti ed è importante confrontare le polizze sulla base di questi. Soprattutto per Usa, Canada e Caraibi sarebbe bene averli molto alti per quanto riguarda le spese mediche, almeno “milioni”. 

La mia esperienza con Hey Mondo, la migliore assicurazione di viaggio in assoluto 

Io ho scelto di affidarmi a Hey Mondo, broker di assicurazioni che propone svariate soluzioni e possiede tutti gli aspetti che vi ho menzionato sopra, che per me erano davvero importanti per viaggiare in tutta sicurezza. Nel mio caso, ho optato per una polizza annuale multi trip che mi permette quindi di essere coperta per 365 giorni dall’emissione polizza e per più viaggi. 

Hey Mondo ha un’assistenza in lingua italiana attiva 24 su 24 ed è possibile gestire la propria polizza o contattare il customer care tramite la app (anche via Whatsapp). Utilizzando la connessione internet, sarà possibile chiamarli gratuitamente da ogni parte del mondo. Si può in modo molto semplice e rapido gestire alcuni imprevisti e inviare tutta la relativa documentazione, ad esempio il ritardo nella consegna del bagaglio. Pochi click e zero stress grazie alla app dedicata. E se hai qualche dubbio sulla tua polizza, potrai consultare tutti i dettagli comodamente.

Hey Mondo pensa al pagamento delle eventuali spese che dovrai sostenere, quindi non dovrai anticipare nemmeno un euro. Basta contattarli immediatamente per avviare la pratica e poi penseranno a tutto loro. 

I massimali previsti per le spese mediche sono ottimi, trattandosi di “milioni” per le spese mediche in tutte le versioni dell’assicurazione (Tranquillità, top e premium). Dunque, mi sento tranquilla ovunque nel mondo, viaggiando spesso in Canada e nel nord del mondo. 

É inoltre una delle poche assicurazioni che permette di annullare le franchigie con un’opzione aggiuntiva e un piccolo sovrapprezzo. 

Cliccando su questo link potrai elaborare il preventivo per la tua polizza, verificare i dettagli come da me suggerito e acquistare la migliore assicurazione di viaggio online con uno sconto del 10%.

***********************************

Se invece vuoi conoscere i tuoi diritti di viaggiatore nei casi di ritardo o annullamento di un volo, leggi questo articolo e scarica il nostro modulo di richiesta rimborso

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.